Claudio Bellini

Biografia

Claudio Bellini vive e lavora a Milano dove è nato nel 1963.
Nel 1990 si laurea in Architettura e Industrial Design al Politecnico di Milano e inizia una lunga serie di esperienze internazionali partecipando a progetti di ricerca nei campi dell’architettura, industrial e furniture designi.
Nel 1988 disegna la TW Collection per Frezza, un prodotto senza tempo che segna ufficialmente l'ingresso e la specializzazione in qualità di designer nel mondo dell'ufficio,  settore nel quale vanta numerosi riconoscimenti.
Gli anni successivi sono segnati dall'instaurarsi di diverse collaborazioni con le storiche firme del design italiano e internazionale nonché con la progettazione d'interni per importanti showroom e la partecipazione a numerosi concorsi di architettura.
Nel 2006 nasce “Claudio Bellini Design + Design” uno studio di progettazione che si contraddistingue per una ricerca formale e tecnologica con un approccio fortemente sperimentale che viene condotto nel laboratorio prototipi dello studio.  
Presso il Politecnico di Genova tiene il corso di Design e Complemento d’Arredo.
Dal 2003 è art director per Barazzoni.
Attualmente lo studio Claudio Bellini è impegnato nella realizzazione di importanti progetti di architettura internazionali.
Tra i riconoscimenti annoveriamo:
Compasso d’Oro Selection (1998-2000-2001-2004-2005-2006-2008)
Design Preis (2006)
Good Design (Usa, 1998-2000-2004)
Good Design (Japan, 2001)
Goed Industrieel Ontwerp (1996-1998-2001)
Red Dot  Design Award(2000-2001-2004-2009)
Design Plus Award (2000)
Biennale Ljubljana (2002)
Idea (1998)
Best of NeoCon Award (2001)
I.D. Magazine (1998-2001)
Lights of the Future (2000)
IF Design Award (2004-2007-2010)
Focus Energy Silber (2006)
Grandesign- Designetico Selection (2008)

Progetti

Scroll to top